Scaglie di sapone?

pannolini lavabili - lavaggio - scaglie sapone

Posso usare le scaglie di sapone per lavare i pannolini lavabili?

Nel corso delle mie continue ricerche per tenermi aggiornata in fatto di pannolini lavabili e approfondire tematiche che possano riguardarli, mi sono imbattuta in un interessante post scritto dalle titolari di un bel negozio on-line australiano.

Visto che voi mamme utilizzatrici di pannolini lavabili spesso mi avete posto la stessa domanda alla quale l'articolo mi sembra risponda in maniera davvero esaustiva, mi permetto di mettervi a disposizione un estrapolato della traduzione dall'originale (che comunque potete trovare qui).

Buona lettura.

 

Le scaglie di sapone suonano come un'ottima opzione per i pannolini di stoffa: ce ne sono alcune adorabilmente pure, da saponi completamente naturali che sembrano adattarsi molto bene con gli ideali ambientali, chemical-free e di risparmio che stanno dietro la scelta dei pannolini lavabili. Ma non è così semplice. La maggior parte dei produttori di pannolini lavabili in realtà consiglia di non usare le scaglie di sapone per lavarli (si può persino invalidare la garanzia) e c'è la scienza dietro questa raccomandazione.

Il sapone è un ottimo detergente perché agisce come un pacificatore tra l'olio (come i grassi nella cacca e altra sporcizia) e l'acqua, e li fa andare d'accordo. Il sapone mantiene le particelle di olio sospese in acqua in modo che quando si sciacqua via il sapone, l'olio (e tutto lo sporco che viene attratto dall'olio) se ne va con esso. Fin qui tutto bene!

Quindi, perché le scaglie di sapone non sono consigliate per i pannolini lavabili?

Il sapone funziona bene in circostanze ideali, ma reagisce molto facilmente alle sostanze che possono essere nel vostro carico di lavaggio, con la conseguenza di non funzionare efficacemente, o addirittura di creare nuovi problemi. Ecco di seguito indicati un paio di problemi comuni che possono interessare  aquelli come noi che volgiono lavare i pannolini lavabili:

Problema 1

Se il sapone è usato in acqua dura (acqua che contiene sali minerali come calcio e magnesio), il sapone reagisce con i minerali per formare sali insolubili: si formano incristazioni nella vasca da bagno, in doccia o nella lavatrice. In questo caso i pannolini non vengono puliti a fondo e rimane un residuo insolubile sui tessuti, che causa idrorepellenza, perdite e anche irritazioni.

Problema 2

Anche se si vive in una zona con acqua dolce, scaglie di sapone possono arrecare ancora problemi, e un'altra reazione chimica può verificarsi quando il sapone viene utilizzato in acqua che è acida. Il pH dell'acqua potabile deve essere idealmente 6,5-8,5 (un pH inferiore a 7 è considerato acido). Ma dobbiamo tenere presente che ci sono anche altre sostanze acide che entrano in gioco in caso di lavaggio di pannolini lavabili: l'urina, per esempio! Anche additivi come l'aceto o l'acido citrico possono contribuiscono ad aumentare l'acidità.

Acqua acida provoca una reazione con il sapone che crea 'acidi grassi liberi'. Questi acidi grassi non si sciolgono in acqua, e causano un film o accumulo sulle superfici o - avete indovinato - sui pannolini. E, come sappiamo, ogni sorta di residuo provoca la riduzione della capacità di assorbimento dei pannolini. 

Ma il sapone è stato utilizzato per anni
per il lavaggio dei pannolini, che cosa è cambiato?

Questo è vero, ma c'era anche l'uso di far bollire i pannolini e questo contribuiva a sciogliere e sciacquare il sapone e gli eventuali residui e oli, attraverso l'energia termica pura. 

Ma i detergenti non funzionano allo stesso modo
di scaglie di sapone?

I detersivi per bucato sono specificamente progettati per superare i problemi che ha il sapone: benchè molti siano a base di sapone, sono creati per essere solubili sia in acqua acida che alcalina, e non reagiscono altrettanto male in acqua dura (reazioni possono ancora esserci ed è per questo che in genere è necessario utilizzare più detersivo o temperature dell'acqua più elevate nelle zone dove l'acqua è dura). Questi detersivi inoltre tendono ad essere migliori nell'abbassare la tensione superficiale dell'acqua in modo che possa penetrare nelle fibre del tessuto. Alcuni detersivi avranno prestazioni migliori di altri nella vostra acqua con la vostra lavatrice: questo è dovuto alle diverse combinazioni di ingredienti e di come essi interagiscono con il bucato.

 

Il mercato offre diverse opzioni nella scelta dei detergenti detergenti: quelli meno dannosi per l'ambiente, quelli che riducono l'esposizione dei nostri figli a prodotti chimici e alcuni specificamente progettati per pulire efficacemente i pannolini di stoffa. Anche nel nostro negozio potete trovare detersivi eco-compatibili che sono adatti per i pannolini lavabili così come il resto del tuo bucato.

 

Continua a leggere » Veli cattura pupù

Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.
Ho capito