Martedì 11-09-2012

Gita in Fiera

logo SANA

 

Ieri gita alla Fiera di Bologna per il SANA.
Da 2 anni non me ne stavo da sola per un’intera giornata senza avere a che fare con pensieri del tipo pannolini-tetta-giochi-mammainbraccio-eccetera.
Trovata la zia misericordiosa che si occupa di Maria, sono stata libera di godermi un piacere che mi mancava: quello di prendere il treno, arrivare in una città, spostarmi coi mezzi, andare a vedere qualcosa di interessante, incontrare persone, parlarci dedicando loro tempo di qualità, tessendo relazioni preziose e arricchendomi di saperi.
Non ho idea di come stessero le cose sabato e domenica, ma ieri, lunedì, la fiera era brulicante ma non asfittica, una vitalità stimolante ma non stressante.
Decidendo di ottimizzare le energie, davvero esigue a causa del periodaccio troppo intenso nonostante nel mezzo ci sia stata una settimana di mare*: ho saltato a piè pari tutti gli stand con proposte gastronomiche (praticamente la maggioranza) ed editoriali e mi sono immersa nel “mio” mondo.
Prima visita assolutamente da Pagù.
Ed è stata una gioia quella di trovarmi accolta come un’amica da chi in realtà sinora ho conosciuto solo in via telematica o telefonica. Sara è carinissima, una carezza di persona, e non fa altro che confermarmi tutte le buone impressioni ricevute in precedenza. Nello stand Pagù mi sento un po’ come a casa, sarà anche per il caffè che mi viene offerto. Ho avuto poi il piacere di ammirare il nuovo stile grafico del brand, soprattutto quello del packaging. Si è di conseguenza ragionato insieme sulle necessità, nel mondo del commercio, di ascoltare anche ciò che "l'occhio" suggerisce, per riuscire a mantenersi in pista (per non dire sopravvivere, quando si parla di made in Italy).
Da lì ho faticato a schiodarmi, mi ci trovavo bene come una cozza sullo scoglio, anche perché ho avuto il piacere della compagnia di Luca, di Officina Naturae: disponibile, gentile e preparatissimo, mi ha trasmesso una marea di informazioni preziose sulla detersione efficace ed eco-compatibile facendomi appassionare ancor più di quanto già non lo sia (accidenti non aver preso appunti!!!). E ci ho guadagnato pure una spalmata di crema corpo sulle gambe (non pensate male! Me la son fatta da sola!).
Poi un salto ad ammirare l’anteprima della collezione primavera estate 2013 di IoBio (PoPoLiNi): il campionario si arricchisce di piccoli gioiellini che sono certa faranno la gioia di alcune mamme che conosco.
La giornata è stata ancora generosa e mi ha donato due incontri inattesi.
Allo stand di Pagù (dove sono tornata in crisi di astinenza) ho conosciuto Stefania Omodeo, visual designer con la quale sento immediatamente una sintonia di obiettivi e stile: a presto un post ad hoc, ma intanto visitatevi il sito.
E poi, quando ormai mi incamminavo sulla strada del ritorno, appare MammaFlò. Che bella sorpresa! Desideravo tanto conoscerla e toccare con mano i suoi prodotti. A dire il vero prima mi accoglie il marito, simpatico sostituto della moglie momentaneamente assente: fa tenerezza vederlo impacciato nel tentativo di districarsi tra pannolini&Co. Poi arriva lei, col suo bellissimo pancione e il sorriso genuino, e riconosco la passione e l’onestà che avevo intuito dal suo sito.
Questa è solo una rapida carrellata, giusto per fare un primo punto.
Appena possibile arriverà qualche riflessione scaturita dall’esperienza, davvero stimolante, e, spero, i frutti di alcuni semini lanciati sul terreno fertile.
Nella borsa di carta porto volantini, brochure e materiali vari. Nel cuore il piacere di aver incontrato persone speciali.

 

*Mille cose da fare, tra cui l'inaugurazione del negozio on line, tempi programmati e... la suocera si rompe una gamba! Povera lei e povera me, con nessuno che può occuparsi di Maria per qualche oretta e lasciarmi lavorare. Quindi eccomi costretta a fare le capriole e il tetris con tutto. Risultato: tempi che per l'ennesima volta slittano, esaurimento energie, un po' di sconforto. Ma la vita sa essere misericordiosa e per fortuna riserva sorprendenti occasioni di ricarica.

Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.
Ho capito