Archivio: Tag "portare"


Thursday 13-09-2012

Portare i Piccoli:
ecco le nuove date

Portare i Piccoli date

 

Ovviamente le Erika da chiamare sono io ;-)

 

Questi incontri informativi e corsi PIP sono proposti all'interno delle attività dell'associazione Qui Mamma Ci Cova di cui orgogliosamente faccio parte.

A tal proposito sottolineo che a breve sarà disponibile il ricco calendario degli eventi 2012-2013. Un assaggino: inaugurazione con GIORGIA COZZA!!!

Tuesday 29-05-2012

Corso Portare i Piccoli ®
sul FIANCO e sulla SCHIENA

portare i piccoli fianco e schiena

Tuesday 20-03-2012

famiglia in viaggio:
attenzione automobilisti romani!

divieto di sosta

 

Rietrati da una "gita" a Roma, raccolgo rapidamente le impressioni ricevute.

E' la mia quarta visita alla capitale, ogni volta osservata con sguardo differente.

La prima era quello della studentessa inconsapevole, più interessata ai compagni di pullman che alle bellezze storicomonumentalculturali. Roma così apparve e... scomparve da ogni ricordo.

La seconda era quello della turista con guida in mano e ansia da prestazione (obiettivo: ottimizzazione del rapporto monumenti visti/tempo a disposizione). Roma risultò essere quello che probabilmente appare agli occhi della maggior parte dei visitatori: il Museo e cielo aperto più ricco del mondo, troppo ricco per poterlo davvero apprezzare in pochi giorni.

La terza era quello della persona in fase di grande cambiamento di vita, in cerca di un luogo estraneo che accogliesse per un po' senza giudicare. Roma qui si dimostrò generosa aprendo le porte delle sue librerie, abbracciandomi coi suoi parchi, e soprattutto conquistandomi con il lungotevere tra Trastevere e il Ghetto e i suoi alberi scheletrici stagliati sul cielo azzurro, con le piazzette meno note, con i vicoli lontani dai percorsi turistici...

Questa volta Roma è stata vissuta in formato-famiglia e, diciamocelo, l'impressione non è stata buona. Un'impressione sicuramente limitata (4 giorni di visita e non di vita) e personale (magari siamo stati sfortunati ed altri potranno raccontare esperienze opposte), ma reale.

continua »

Thursday 17-11-2011

Rischi talebani

talebani

 

Rifletto sull'onda di una piacevole chiaccherata con un'amica.

Si parlava di cose mammose varie, partendo dai pannolini lavabili per scorrere poi tutta la tipica copilation di tematiche, fino ad arrivare alla pole pisition della classifica "argomenti mammoclassici": l'allattamento.

Si ragionava sullo stile con cui si passano certi contenuti, e sul fatto che alcune persone denotando atteggiamenti più "inquisitori" di altre, stili che spesso arrivano ad ottenere reazioni opposte alle desiderate. L'amica in questione, per esempio, mi ha riportato una sua esperienza personale: affiancata sin da prima della nascita del figlio da una consulente de La Leche League con la quale si era trovata bene per tanti motivi, una volta nato il bimbo arrivarono le prime difficoltà nelle poppate e decise di dare un po' della famosa (o famigerata, in base alle posizioni) "aggiunta". Di questo però non se la sentì di parlarne con la consulente stessa, pervasa da un senso di colpa e di inadeguatezza che la mia amica riconobbe come scaturito proprio dall'atteggiamento giudicante che la consulente aveva direttamente o indirettamente comunicato verso le mamme che non si attenevano all indicazioni precise de La Leche League.

Vorrei spostare l'attenzione dall'esempio specifico: io sfortunatamente

continua »

Pagina precedente | Pagina successiva
Questo sito web utilizza i cookie. Maggiori informazioni sui cookie sono disponibili a questo link. Continuando ad utilizzare questo sito si acconsente all'utilizzo dei cookie durante la navigazione.
Ho capito